AIAC

Bolzano/Bozen

AIAC Nazionale

CIAO JOSEF

Il presidente Renzo Ulivieri, il direttore generale uscente Giuliano Ragonesi, il vicepresidente della componente dilettantistica e vicepresidente dell’Aefca Luca Perdomi, il vicepresidente AIAC della componente preparatori Francesco Perondi, il consiglio direttivo nazionale e tutta la grande famiglia AIAC piangono la scomparsa di una delle figure storiche del mondo dei tecnici. Si è spento infatti, ieri all’età di 84 nella sua casa di Bratislava Josef Venglos (foto glieroidelcalcio.com).

Venglos è stato uno dei pilastri dell’Aefca, l’associazione europea degli allenatori, di cui è stato presidente per 17 anni dal 1996 al 2013, anno in cui è diventato presidente onorario. Tanti i suoi successi nella “lotta” al riconoscimento dello status di allenatore sotto la sua presidenza AEFCA, AEFCA che durante il suo mandato è riuscita a diventare “Junior Partner” di UEFA e di FIFA.

Molti i suoi successi e i riconoscimenti anche nella lunga carriera da allenatore. Venglos è stato il primo allenatore della Nazionale Slovacca indipendente nel 1993, dopo una lunga gavetta nella Nazionale Cecoslovacca con la quale vinse da vice l’Europeo del 1976 e conquistò, da primo nel 1980, il bronzo agli Europei che si giocarono in Italia, battendo nella finalina proprio l’Italia ai calci di rigore.

Dieci anni più tardi sempre come CT della Cecoslovacchia e sempre in Italia, arrivò fino ai quarti di finale del Mondiale, dove si arrese solo alla Germania, poi campione del mondo, con una sconfitta di misura per 1-0 su calcio di rigore.

La Fifa nel 2014 lo ha insignito con l’Ordine di Merito, il più grande riconoscimento della Fifa.

Ha avuto l’onore di essere stato il primo allenatore straniero a sedere su una panchina del massimo campionato inglese, prendendo nel 1990 la guida dell’Aston Villa. Uomo di cultura potendosi fregiare di due lauree è stato nominato allenatore del 20’ secolo dalla federazione slovacca.

Ha vinto un europeo di categoria nel 1972 alla guida della Under 23 della Cecoslovacchia. Nella sua carriera si è seduto anche sulle panchine di Slovan Bratislava, Sporting Lisbona, Fenerbahce oltre alle Nazionale di Australia e Malesia.

Un giorno triste per la nostra associazione e per chi è innamorato del lavoro di allenatore.

Addio Josef.

  • immagine

l'Allenatore

La stagione dell'attenzione
di Renzo Ulivieri
dunque la Federcalcio ha scelto. Gabriele Gravina è il nuovo presidente federale con il consenso praticamente unanime di tutte le componenti.
Un esito che all'AIAC può solo far piacere dato che in tempi non sospetti aveva indicato proprio lui come candidato alla carica in questione. È sempre un esercizio importante, in qualsiasi tipo di politica, anche in quella sportiva, però contare e pesare i voti ottenuti.
... inizia cosi il redazionale di questo numero de "L'ALLENATORE"
L'Allenatore: organo ufficiale dell'associazione

Visitpass. #NextGameNextTrip

Ecco come fare.
Collegati al sito www.visitpass.it/registrati
Compila la form di iscrizione segui le istruzioni.
Il gioco è fatto!!!

YouCoach App: 3 mesi gratis

Ecco come fare.
Munisciti della tua tessera associativa
Collegati al sito www.youcoach.it/tesserati-aiac
Compila la form di iscrizione inserendo nome cognome, email, numero di patentino e numero di tessera Aiac.
Il gioco è fatto!!!

L2 Soccer: gratis per l'associato

COS' E' L2 SOCCER
L2 Soccer è una piattaforma di e-learning per l’apprendimento della lingua inglese nel contesto specifico del mondo del calcio.
50 UNITA' SUDDIVISE IN 5 LIVELLI
Unità didattiche e materiale multimediale personalizzato, per studiare l'inglese in un ambiente familiare e imparare una terminologia realmente utile.
I VIDEO DELLA SETTIMANA
Ogni settimana un nuovo filmato: partite, interviste, match analysis e filmati dal mondo del calcio per mettere in pratica il linguaggio che ti servirà “sul campo”.
LE ESERCITAZIONI INTERATTIVE
Esercitazioni legate ad ogni unità didattica e ad ogni video della settimana per testare l'apprendimento.
I REGISTRI LINGUISTICI
Il glossario interattivo dei termini italiano/inglese e inglese/italiano. Con la possibilità di sentire la pronuncia delle parole.